Guadagnare salute
IN RILIEVO

Interviste per Orvieto 2014
La salute non può essere esclusivo appannaggio del sistema sanitario. Si costruisce solo lavorando perché ci sia attenzione ad essa in ogni politica messa in campo sia dal Governo nazionale che naturalmente dai Governi regionali e local.
Un contributo di Mariadonata Giaimo, Regione Umbria

Si sta aprendo una nuova epoca per la prevenzione sia in Europa che in Italia. Senza un intervento forte in promozione della salute e in prevenzione delle malattie l’Europa è destinata a non essere in grado di sostenere le spese per gli enormi carichi di malattia che sono sostanzialmente derivati per quasi il 90% da 4 fattori di rischio.
Un contributo di Walter Ricciardi Commissario Istituto Superiore di Sanità

Eventi correlati
8 ottobre 2014 - La mattina del 22 ottobre sono previsti due incontri, riservati ai partecipanti iscritti e confermati: il DoRS, Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute della Regione Piemonte, propone il workshop “E se usassimo i social media? Opportunità e limiti del web 2.0 per gli operatori della promozione della salute”. “Luoghi di prevenzione” (LDP), il Centro di riferimento regionale (Regione Emilia Romagna) e interregionale per la formazione di operatori sulla promozione della salute, propone il workshop “La metodologia olistica di Luoghi di Prevenzione come applicazione del Modello Transteorico del Cambiamento (MTC) sugli stili di vita a rischio nella formazione universitaria e post universitaria”.

Seguici

Strumenti utili all'operatore per la comunicazione

Campagna 2011 - Materiale informativo - Donne - Adolescenti - Bambini - Fumo e alcol - Anziani - Regioni

              
© - Istituto Superiore di Sanità - Ministero della Salute 2013