Come calcolare l’IMC di un bambino?

L'IMC (o Indice di massa corporea) viene utilizzato per determinare la taglia corporea in base al peso e all'altezza dell'individuo. In un bambino, l'IMC è calcolato come in un adulto, ma la sua interpretazione è diversa. Infatti, non avendo raggiunto né l'altezza né il peso definitivo, il BMI non può essere classificato in una categoria specifica come negli adulti. In un bambino, il BMI è registrato su una curva di corpulenza. Questo è il calcolo dell'IMC per un bambino.

Informazioni essenziali su come calcolare l'IMC di un bambino

Per i bambini di età compresa tra 0 e 18 anni, il calcolo dell'IMC tiene conto di quattro variabili: peso (in kg), altezza (in cm), età (in anni e mesi) e sesso. L'IMC è calcolato dividendo il peso per altezza al quadrato.

Secondo le autorità, il calcolo dell'IMC di un bambino deve essere effettuato una volta all'anno.

Come interpretare i risultati dell'IMC?

Per fare questo, è necessario fare riferimento alle curve di corpulenza del dossier salute del vostro bambino (da scegliere in base al sesso (rosa per le ragazze e blu per i ragazzi)).

Si noti che per gli adulti, il genere non è preso in considerazione nel calcolo dell'IMC.

Una volta calcolato l'IMC, basta inserire il valore ottenuto nella tabella corrispondente al sesso del bambino: l'asse x (in basso) corrisponde all'età e l'asse y (a sinistra) al valore dell'IMC ottenuto dal calcolo.

leggi  Come posso perdere solo grasso?

Buono a sapersi: le curve sono state aggiornate nel 2018. Questi ultimi sono più in linea con i bambini di oggi che sono più grandi di quelli di ieri.

Dopo aver trasferito il risultato ottenuto in curva, sarà sufficiente analizzare il risultato: tra il 3° e il 97° percentile, il vostro bambino si trova in una situazione normale. D'altra parte, se è sotto la parte più colorata in blu o rosa, allora è sottopeso. Ciò significa che il suo peso è basso rispetto alla sua altezza.

Al contrario, se il risultato è superiore alla parte di colore più blu o rosa (97° percentile), significa che il bambino è in sovrappeso secondo due gradi (1 o 2). Se si raggiunge il grado 2, il bambino non è più in sovrappeso, ma obeso.

In caso di obesità, si dovrebbe aiutare il bambino a non ingrassare di più (impostazione di un'attività fisica e di una dieta equilibrata). Sentitevi liberi di discuterne con il vostro medico o pediatra! Lo stesso vale se il vostro bambino è in sovrappeso, è importante parlare con un professionista che effettuerà un controllo sanitario e un follow-up per fermare il suo aumento di peso.

In ogni caso, non imporre una dieta restrittiva senza consultare il proprio medico.

Buono a sapersi: nel corso degli anni, i punti BMI formano una curva che il medico può interpretare. Se si desidera compilare una curva a lato, è possibile scaricarne e stamparne una sul sito web dell'INPES o del Ministero della Salute.

Il rimbalzo dell'adiposità

A seconda dello stadio di crescita, la corporatura del bambino cambia. La maggior parte delle volte aumenta prima di un anno prima di diminuire fino all'età di 6 anni e risalire fino alla fine del periodo di crescita. Questo aumento è il rimbalzo del grasso. Quanto prima si verifica (prima dei 5-6 anni di età), tanto maggiore è il rischio di obesità.

leggi  Motivazione a perdere peso: le 12 chiavi per essere (VERAMENTE) motivati

Leggi anche: come calcolare il tuo IMG?

Curve del corpo: lettura e importanza

Per aiutarvi a leggere meglio la curva di costruzione del vostro bambino, ecco alcuni suggerimenti:

  • Individuare i due assi: l'età del bambino sull'asse x e il suo BMI sull'asse y.
  • Disegnare una croce o un punto all'intersezione di questi due dati. Nel corso del tempo, i punti o le croci dovranno essere collegati tra loro per formare una curva.

Nei bambini, le curve di corpulenza hanno un obiettivo specifico: identificare i rischi di sovrappeso e obesità, due situazioni responsabili di molte malattie in età adulta. Se l'IMC di vostro figlio si trova al di sopra della zona più colorata, questo dovrebbe avvisarvi. Ma stai attento! Come spiegato, non alimentate il vostro bambino senza prima averne parlato con il vostro medico.

Calcolo del Child BMI: un passo da non trascurare!

Durante un consulto medico, la curva di corpulenza non viene sempre tracciata. Tuttavia, questo è importante! Infatti, il monitoraggio dell'IMC in un bambino è un passo essenziale per identificare i bambini a rischio di sovrappeso o obesità. In questo modo, individuandoli, sarà possibile prendersi cura di loro il più rapidamente possibile.

È quindi importante che i genitori siano consapevoli del peso dei loro figli e che si rivolgano al loro medico.

Il calcolo dell'IMC di vostro figlio è un passo importante che non deve essere trascurato o trascurato! Indispensabile per monitorare la corpulenza del bambino, la curva di corpulenza permetterà a voi e al vostro medico di analizzare la situazione del bambino e determinare se è normale, sottopeso, sovrappeso, sovrappeso o obeso. Per le ultime tre situazioni, il medico può consigliarvi e guidarvi su come far sentire meglio il vostro bambino.

Greta Pavarotti

Formazione: Università di Parma. Studi: Medicina Veterinaria