In che modo i semi di lino ti aiutano a perdere peso?

Ultima modifica 14 juin 2020

I semi di lino non sono molto usati nelle abitudini alimentari, ma hanno molto da offrire. Infatti, come i semi di chia o di avena, i semi di lino permettono di perdere peso. Nella battaglia contro i chili in più, sono quindi efficaci. Ciò è dovuto alle loro proprietà nutrizionali e digestive che rendono i semi di lino un ottimo alimento per perdere stomaco e peso in eccesso. Ma in che modo i semi di lino possono aiutarti a perdere peso? Come integrarlo nella vostra dieta? Spiegazioni.

I semi di lino: gli alleati di una pancia piatta

Per perdere lo stomaco, i semi di lino sono una vera risorsa! Questa è una buona notizia quando si sa che il grasso della pancia è il più difficile da rimuovere. Ma in che modo questo piccolo seme ti aiuta a perdere peso dallo stomaco?

Infatti, i semi di lino sono ricchi di omega-3, una ricchezza che contribuisce alla disgregazione dei grassi e stimola il metabolismo. Le fibre contenute in questo alimento hanno un effetto soppressore dell'appetito, rendendo così possibile mangiare meno (vedi i migliori cibi naturali soppressori dell'appetito).

Grazie a queste diverse azioni, i semi di lino sono quindi efficaci nel perdere lo stomaco!

Semi di lino per perdere peso: in che modo questo alimento contribuisce alla perdita di peso?

Se volete dimagrire, i semi di lino possono essere integrati senza problemi nella vostra dieta dimagrante. Infatti, oltre alle loro proprietà digestive e nutrizionali, hanno anche proprietà antiossidanti che migliorano il metabolismo. Le loro fibre sono efficaci nel produrre un rapido effetto sazietà. Inoltre, grazie ai loro omega-3, i semi di lino aiutano a ridurre il desiderio di zucchero.

I semi di lino ha quindi molte proprietà interessanti per le persone che desiderano perdere peso. Ma in che modo questi semi influenzano il diradamento?

Un'azione brucia-grassi

I semi di lino contengono una quantità significativa di antiossidanti e di omega-3. Questi omega-3 sono acidi grassi essenziali che accelerano la degradazione dei grassi e aiutano il corpo a bruciare più calorie. Svolgono anche un ruolo nell'abbassamento dei livelli di colesterolo e, durante una dieta dimagrante, gli acidi grassi omega-3 aiutano anche a preservare la massa muscolare.

Un effetto saziante

I semi fini sono un'eccellente fonte di fibre solubili, rinomate per le loro proprietà appetitoso-soppressori. Il risultato: si mangia meno e la voglia di zucchero è meno pronunciata. Ma come fanno le fibre a portare questo effetto di sazietà? Infatti, appena ingerite, le fibre si gonfiano nello stomaco; un'azione che permette di riempirlo. Grazie a questo effetto, il desiderio di mangiare diminuisce automaticamente.

La fibra svolge anche un ruolo importante nella stabilizzazione del livello di zucchero nel sangue, evitando così picchi di zucchero nel sangue e quindi la voglia di zucchero. Altri punti di forza delle fibre: facilitano il transito intestinale, assicurano una buona digestione e hanno una leggera azione lassativa; altri effetti benefici durante una dieta dimagrante.

Inoltre, il seme di lino è un cosiddetto seme mucillaginoso. Ciò significa che a contatto con l'acqua forma un gel viscoso nello stomaco, provocando una sensazione di sazietà. Questa sensazione permette di ridurre le porzioni ad ogni pasto, ma anche di limitare gli spuntini durante il giorno (vedi le nostre idee per spuntini sani senza ingrassare).

Piccoli semi ricchi di sostanze nutritive

Da un punto di vista nutrizionale, i semi di lino sono poveri di calorie, ma contengono molte sostanze nutritive essenziali che aiutano a limitare le carenze di minerali, oligoelementi e vitamine.

Durante un programma di dimagrimento, le carenze nutrizionali non sono rare. Ma grazie a questi piccoli semi, queste carenze sono evitate, così come i problemi di salute causati da queste carenze.

Come mangiare i semi di lino per beneficiare delle loro proprietà dimagranti?

Affinché i semi di lino svolgano perfettamente il loro ruolo e ne sentano tutti i benefici, è necessario lavorarci sopra prima.

Ad esempio, è possibile acquistare olio di lino da aggiungere a un antipasto come un'insalata. È anche possibile immergere i semi di lino per una notte in acqua. Questo faciliterà la loro masticazione. Altrimenti, puoi usarli tutti. Tuttavia, prima di consumarli, è necessario macinarli per aggiungerli successivamente alle vostre ricette (se non li macinate, non potete digerirli).

E se volete usare i semi di lino in polvere, metteteli in un frullatore, un frullatore o un macina spezie. È quindi possibile aggiungerli alle bevande (tisane, tisane, tisane, tè verde, frullati….), yogurt e altre preparazioni.

Scopri anche le nostre ricette di bevande dimagranti che fanno bene alla linea!

Ci sono effetti collaterali?

La risposta è sì. Mangiare semi di lino può causare effetti collaterali nelle persone sottoposte a cure mediche. Se vi trovate in questa situazione, informate il vostro medico in modo che possa confermare che il consumo di semi di lino è sicuro per voi.

Suggerimenti per utilizzare correttamente i semi di lino per perdere peso

  • Acquista semi di lino biologico per sfruttare al meglio le loro proprietà.
  • Si consiglia di consumare i semi di lino per due mesi e di smettere di consumarli per 3-4 settimane. Poi si può ricominciare da capo.
  • Per quanto riguarda la quantità giornaliera, è preferibile non superare i 45 grammi al giorno (cioè circa tre cucchiai da tavola).
  • Il consumo di semi di lino dovrebbe essere seguito da una dieta sana ed equilibrata.
  • L'esercizio fisico è essenziale anche per ritrovare una silhouette sottile.

Raccomandazioni per la loro corretta conservazione

  • I semi di lino macinati o macinati devono essere conservati in frigorifero e consumati entro poche settimane. I semi possono essere conservati a temperatura ambiente.
  • L'olio di semi di lino diventa rapidamente rancido. Dovrebbe quindi essere conservato in frigorifero e consumato rapidamente dopo l'apertura.
  • In caso di dubbio, annusare l'olio o i semi. Se emerge un odore sgradevole, non consumarli.
  • L'olio di lino non supporta la cottura, a differenza dei semi di lino macinati o macinati, che possono essere integrati in torte, pane, ecc.

Se vuoi perdere peso e stomaco, i semi di lino possono essere il tuo alleato! Tuttavia, è importante prepararli bene in modo che possano dare il meglio di sé. Non dimenticate di mangiare semi di lino oltre ad una dieta sana e ad un regolare esercizio fisico.

Greta Pavarotti

Formazione: Università di Parma. Studi: Medicina Veterinaria

Guadagnaresalute : come perdere peso e sentirsi bene con se stessi