PhenQ ha effetti collaterali?

L’utilizzo di integratori brucia-grasso è diventata ormai per molti, abitudine comune. Uomini e donne utilizzano questi prodotti come alleati per perdere il grasso superfluo, che soprattutto a partire dai trent’anni, tende ad accumularsi nel giro vita e diventa complesso da far scomparire.

Questi integratori, includono formule più o meno sofisticate e complesse. Avranno proprietà importanti che agiranno sulla distruzione delle cellule adipose presenti nel corpo (un brucia-grassi agisce non solo su una parte del corpo, ma su tutto il corpo). Non esiste un prodotto in grado di agire in modo mirato a livello di addominali, cosce o polpacci…

La composizione di PhenQ è al 100% naturale. Non tutte le marche utilizzano gli stessi ingredienti, ma ce ne sono diversi che si possono trovare in comune, grazie alle proprietà terapeutiche efficaci dimostrate.

Gli integratori a funzione dimagrante, sono rivolti a tutte le persone che sono in sovrappeso (leggero, moderato, importante, grave) e agli atleti che vogliono disegnare il loro corpo eliminando il sottile strato di grasso presente sui muscoli, ma che difficilmente scompare!

La nostra domanda è precisa, vogliamo accertarci se siano o meno presenti o riportati effetti collaterali. Stiamo parlando di elementi naturali, che di per sé non provocano effetti collaterali. È soprattutto un termine di marketing. Alcuni effetti collaterali sono infatti necessariamente presenti, a seguito della reazione chimica che la pianta può avere con i liquidi presenti all’interno del nostro corpo.

PhenQ è un integratore alimentare che brucia i grassi per perdere peso. Ha due funzioni principali: perdita di peso e soppressore dell’appetito per offrire quella sensazione di sazietà che permetterà di dimenticare lo spuntino tra i pasti.

Sulle istruzioni che troverete sul sito ufficiale PhenQ, è in modo trasparente elencato quali profili non dovrebbero utilizzare questo integratore alimentare.

I minori non dovrebbero assumere questo tipo di compressa. La loro crescita non è finita. Ciò potrebbe causare alcuni rallentamenti o ritardi nella crescita. Si tratta di una questione abbastanza importante che deve essere evidenziata.

Donne incinte o che allattano. La produzione di latte materno potrebbe anche essere interrotta in caso di utilizzo di questo integratore.

Non tutti gli integratori a funzione dimagrante, contengono gli stessi ingredienti. Alcune persone sperimentano allergie più o meno gravi. Questo è il caso del peperoncino di Caienne o della caffeina. Queste sono allergie note che possono causare reazioni anafilattiche in soggetti sensibili e predisposti.

Le persone con patologie mediche dovranno chiedere imperativamente consiglio al proprio medico curante, prima di iniziare il trattamento. Il consiglio medico permetterà di meglio comprendere e conoscere le eventuali conseguenze possibili e di anticipare le potenziali complicazioni.

Lire aussi :  Le virtù della noce di cocco: i benefici e i vantaggi di questo sano alleato

Bevande alcoliche o energetiche sono fortemente sconsigliate in associazione a questo prodotto.

Gli effetti collaterali sono per lo più assenti… se si rispetta il dosaggio e si evita il sovradosaggio.

Un sovradosaggio di questo farmaco può essere pericoloso con conseguenze indesiderate. Sono descritti casi di insonnia, bruciore di stomaco, problemi alla pelle, emicranie…

Comprendere PhenQ, come funziona?

Questo integratore funzionerà in diverse fasi. L’azione principale sta nel riconoscimento e nella distruzione del tessuto adiposo di riserva. Per ottenere un effetto ottimale, bisognerà assumere PhenQ regolarmente, tutti i giorni, circa alla stessa ora e per una durata di almeno due mesi.

In un primo momento, distruggerà tutti i grassi che sono presenti nell’organismo. Successivamente, si prenderà cura di evitare che nuovo grasso sia formato e immagazzinato. Infine, donerà una sensazione di sazietà duratura nel tempo che permetterà di evitare l’effetto dieta yo-yo e annullerà l’appetito continuo e gli spuntini tra i pasti.

Gli effetti del trattamento sono generalmente positivi e migliorerà notevolmente anche il vostro umore. Vi sentirete più in forma, più energici, più gioiosi, più fiduciosi e sorridenti. Questi sono vantaggi reali, a condizione di attenersi sempre al dosaggio consigliato.

Dosaggio di PhenQ

Visto che ne stiamo parlando, arriviamo al nocciolo della questione. PhenQ viene fornito con 60 capsule in una confezione. Dovete prendere due compresse al giorno, dal momento che ogni scatola ha una durata di un mese.

Ogni pastiglia dovrà essere presa a colazione e pranzo. E’ sconsigliato assumere PhenQ dopo le ore 15, per evitare di incorrere in disturbi di insonnia. Dopo aver preso la compressa con un bicchiere d’acqua sarà necessario attendere circa 20 minuti prima del pasto.

Lire aussi :  Anaca3 opinioni 2019

Il trattamento PhenQ per la perdita di peso non deve superare 3 mesi. La maggior parte della clientela, lo utilizza per 2 o 3 mesi.

Non superare 2 compresse al giorno. Questo può causare problemi fisici significativi e sregolare il vostro organismo. Il dosaggio presente in ogni compressa è specifico, non può in alcun caso essere aumentato, sarà soltanto necessario abbinare un esercizio fisico regolare ed un’alimentazione equilibrata e sana.