Come calcolare e raggiungere il tuo peso ideale ?

Il peso ideale (o peso sano) è il peso con cui ci si sente bene nel corpo e nella testa. Quest’ultimo dipende da ogni persona e da diversi fattori come il sesso, la morfologia, l’età, l’altezza….. Non ha senso confrontare il proprio peso ideale con quello di qualcun altro. La cosa più importante è la tua!

Per calcolare il vostro peso ideale, è possibile utilizzare diversi strumenti. Oltre all’Indice di Massa Corporea (IMC) utilizzato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per valutare le dimensioni corporee in base al peso e all’altezza, altre variabili offrono risultati più personalizzati in base alla morfologia, al sesso e alla struttura ossea.

Ecco come calcolare il tuo peso sano.

Cosa significa il termine « peso ideale »?

In realtà, non esiste una definizione precisa del peso ideale. Quest’ultimo è il peso con cui ci si sente in forma, a proprio agio nella pelle e che non presenta rischi per la salute (malattie cardiovascolari, diabete….). Il peso ideale non corrisponde ad un peso specifico e varia da una persona all’altra in base a diversi fattori quali sesso, altezza, morfologia…….

Con il tempo, il peso ideale di una persona cambia. Infatti, il peso sano non è lo stesso a 20 anni come a 50 anni, un cambiamento dovuto al corpo e al cambiamento delle abitudini alimentari.

Per stimare il peso ideale, è possibile calcolare prima il BMI e utilizzare le formule riportate di seguito.

Calcolo del peso ideale: le diverse formule per determinarlo
Per determinare il vostro peso ideale, gli strumenti sono:

La formula di Lorentz che calcola il peso ideale in base al sesso.
La formula di Creff che la determina secondo la morfologia.
La formula Monnerot-Dumaine che la calcola in base alla struttura ossea.
Ma stai attento! I risultati forniti da queste formule sono semplici indicatori. La cosa più importante è sentirsi in forma e bene, purché il peso non rappresenti un pericolo per la salute. Infatti, in caso di obesità, sovrappeso o magrezza estrema, i rischi per la salute sono elevati. Qualunque sia il risultato, è quindi importante consultare un medico.

Lire aussi :  Come perdere il grasso addominale e avere lo stomaco piatto?

La formula di Lorentz

Che tu sia un uomo o una donna, la formula di Lorentz ne tiene conto. Tuttavia, non tiene conto della morfologia e dell’età.

Come l’IMC, questo strumento è valido solo per le persone tra i 18 e i 65 anni (esclusi atleti e donne in gravidanza).

Ecco i metodi di calcolo di questa formula:

Donne: altezza (in cm) – 100 – ((Altezza (in cm) – 150) / 4) = peso ideale in chili.
Uomini: altezza (in cm) – 100 – ((Altezza (in cm) – 150) / 2,5) = peso ideale in chili.
Formula di Creff
A seconda della vostra morfologia (sottile, normale o larga), la formula di Creff vi permetterà di conoscere il vostro peso ideale. Un altro punto importante: rispetto ad una persona « normale », il peso ideale di una persona « magra » si riduce del 10% e quello di una persona « larga » aumenta del 10%.

Inoltre, i risultati di questo calcolo sono indicativi in quanto la morfologia è soggettiva.

Persona « normale »: (altezza (in cm) – 100 + età (in anni) / 10) x 0,9 = peso ideale in chili.
Persona « sottile »: (altezza (in cm) – 100 + età (in anni) / 10) x 0,9 x 0,9 x 0,9 x 0,9 = peso ideale in chili.
Persona « grande »: (altezza (in cm) – 100 + Età (in anni) / 10) x 0,9 x 1,1,1 = peso ideale in chili.

La formula Monnerot-Dumaine

Con la formula Monnerot-Dumaine, sono la struttura ossea e la massa muscolare che vengono prese in considerazione. Per fare questo calcolo, è necessario misurare la circonferenza del polso (in cm) che sarebbe un buon indicatore.

Come per le altre formule, i risultati riportati sono indicativi.

Il metodo di calcolo di questa formula è: (altezza (in cm) – 100 + (4 x circonferenza del polso (in cm)) / 2 = peso ideale in chili.

Lire aussi :  PhenQ è sicuro per i diabetici o per la gravidanza?

I limiti di questi strumenti

Anche se queste formule vi daranno una panoramica del vostro peso ideale, nulla può sostituire i consigli del medico. Infatti, la pratica di un’intensa attività fisica, l’assunzione di farmaci, disturbi ormonali, geni….. sono tutti elementi che vengono presi in considerazione per determinare il peso ideale. Tuttavia, le formule di cui sopra non tengono conto di questi elementi. Solo il vostro medico che conosce il vostro stile di vita e il vostro background medico sarà in grado di determinare il vostro peso sano. Può anche guidarvi verso le giuste abitudini da adottare per raggiungere e mantenere questo peso.

Consigli per raggiungere il tuo peso ideale

Per raggiungere il vostro peso ideale, ecco alcuni consigli efficaci:

Ridurre l’assunzione di carboidrati per bruciare i grassi. Adottando un livello basso – dieta del carboidrato, il vostro appetito sarà regolato e la perdita di peso sarà automatica. Tale programma dimagrante è utile anche per ridurre i livelli di zucchero nel sangue, trigliceridi, colesterolo cattivo e pressione sanguigna.
Mangiare piccole porzioni: utilizzando grandi porzioni, si tende a mangiare di più, il che favorisce l’aumento di peso. Per evitare gli eccessi, mangiare da piccoli piatti (vedi anche i nostri consigli per combattere la fame).
Mangiare senza distrazioni: quando si mangia guardando la televisione, ad esempio, non si nota quanto cibo si mangia; una cattiva abitudine che può portare a mangiare in grandi quantità.
Oggi, ci sono diversi modi per calcolare il tuo peso ideale. D’altra parte, anche se gli strumenti messi a disposizione permettono di determinarlo rapidamente, hanno alcune limitazioni che non devono essere trascurate.

Lire aussi :  Tisana a stomaco piatto: ricette per ritrovare una silhouette slanciata

Per conoscere il proprio peso ideale e/o le misure da adottare per raggiungerlo, è importante consultare un medico o un altro professionista della salute (dietista, nutrizionista). Solo lui o lei può fornirvi informazioni su come raggiungere e mantenere un peso sano. Non dimenticare che il peso ideale è un intero programma!